martedì 18 giugno 2013

Lavoretti con i bambini

Creare con i bambini è sempre una bella esperienza! Faticosa ed impegnativa, ma ti riempie di gioia e soddisfazione. Anche quest'anno, per la seconda volta consecutiva, le maestre di mio figlio Pietro (ed anche le maestre di mia figlia Lucia per questo progetto) mi hanno ingaggiata a realizzare dei lavoretti da vendere poi alla festa di fine anno scolastico a costo quasi zero. Il ricavato poi servirà per acquistare materiali primari per la scuola.
Partita da un suggerimento di una maestra, sono poi arrivata a questo progetto, ispirandomi ad uno visto sul web: matita decorata.
Questa è la mia interpretazione utilizzando il solito centrino e le strisce di carta che mi ha donato Sabrina Cavalleri di Hobby di Carta. Una punchata e un timbro e il gioco è fatto!



Tutti esposti sulla bancarella. Sono stati proprio molto bravi!



La fase più complessa è stata quella di avvolgere la matita con la carta, ma alla fine ce l'hanno fatta e con un ottimo risultato! Soddisfatti del loro lavoro.


Per questo progetto, il portaflauto in pelle vera!!, ho recuperato da mio fratello Livio, che ringrazio pubblicamente, dei "fogli" di pelle un po' colorata adatta per questo lavoretto.
Le maestre e un po' anche io, abbiamo tagliato le varie parti: la striscia lunga, che poi veniva doppiata, la fascetta per poi chiudere il portaflauto e i due laccetti sottili per "cucire" e chiudere lateralmente.
Ovviamente c'è stato un lavoro notevole dietro le quinte dove sono state anche "arruolate" le bidelle: soprattutto a fare i buchi!!! Hanno usato la mia Crop a dile e poi si sono ingegnate ed hanno usato anche il perforatore a due buchi per la carta!
I bambini si sono impegnati molto nella buona riuscita del loro portaflauto: non sembra ma per un alunno della loro età non è una cosa di tutti i giorni!!!
Brava seconda A e B di Mairano!!



Quanta emozione quando, le maestre sia di seconda che di quarta elementare, mi hanno regalato questa meravigliosa pianta.
Grazie grazie di cuore!
Un grazie anche ai bambini, che con la loro semplicità e fantasia, ti riempiono lo spirito.
Un grazie anche alla mia Mom, che un pomeriggio si è resa disponibile, ed anche a Ketty, la mia compagna di creatività in questa avventura!




Sperando di avervi fatto trascorre un paio di minuti gradevoli,
vi saluto augurandovi una buona giornata creativa!!
XXOO
Tania

3 commenti:

  1. Ma perchè tra i miei alunni non c'è uno dei tuoi figli? Caspita che maestre fortunate!

    RispondiElimina
  2. Mamma mia che meraviglia vederli tutti assieme!!!... Quella bancherella sembra un bancone di una gioielleria!!!... C'è da rifarsi gli occhi!!! *_*
    Bravissimimissimi!!!
    Complimenti Tania!!! ^_^
    Allora spero proprio di incontrarci in fiera!!!...
    Intanto restiamo in contatto tra blog! ;)
    Baci,
    Vale ;)

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia, un'idea fantastica!
    Ciao
    Robi

    RispondiElimina